www.comune.santeliafiumerapido.fr.it

Ci sono le sbarre alle finestre, alla porta. Non ho le chiavi. Non posso uscire. Sono sua. Mi prende ogni volta che vuole e non è importante se io abbia voglia, sono sua.

Sono una cosa sua.

Mi fa sempre più male fisicamente, non gli basta soddisfare le sue voglie. Oggi è più nervoso del solito.

Ogni volta che mi guardo allo specchio il senso di inadeguatezza si fa sempre più pesante.

Non sono l'unica, so di non essere la sola. Ho deciso di denunciare, di urlare STOP alla violenza di genere, per sentirmi finalmente donna. La prossima volta che un uomo mi toccherà, sarà solo per amarmi.

Perché la mia voce dia forza alle altre, perché si trasformino in un coro: insieme possiamo rompere il muro del SILENZIO.

Guarda.

Non c'è trucco.

La violenza esiste, non conosce limite.

Denuncia ora, non aspettare.

88 donne su 100 non denunciano le violenze subite. Sono sole, si sentono sole. Durante il lockdown le chiamate al numero 1522 sono aumentate del 73% rispetto allo stesso periodo 2019, 53 donne su 100 hanno chiesto aiuto perché vittime di violenze, fisiche, verbali, psicologiche. 100 donne è una campagna di promozione sociale contro la violenza di genere. L'uomo che ci tocca deve farlo solo per amarci.

Regione Lazio Sara Battisti Barbara Di Rollo Ammuri Liberi

#GiornataInternazionalePerlEliminazioneDellaViolenzaControleDonne #IDEVW #IDEVW2020 #nonunadimeno #noallaviolenzasulledonne #bastaviolenza #donna #violenzasulledonne #violenzapsicologica #violenzadigenere #violenzadomestica #femminicidio #metoo #regionelazio #lazio #italy #25novembre

www.comune.santeliafiumerapido.fr.it