www.comune.santeliafiumerapido.fr.it

 

10 FEBBRAIO, GIORNATA DEDICATA AL RICORDO DELLA TRAGEDIA DELLE FOIBE

Con Legge 30 marzo 2004, n. 92, la Repubblica Italiana ha riconosciuto il giorno 10 febbraio quale “Giorno del Ricordo”, per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati fuggiti dalle loro case dopo la cessione di Istria, Fiume e Zara alla Jugoslavia, in seguito alla sconfitta dell’Italia nella seconda guerra mondiale. Almeno diecimila persone, tra il 1945-1946, sono state torturate ed uccise a Trieste e nell’Istria e in gran parte vennero gettate, molte ancora vive, dentro le voragini naturali disseminate sull’altopiano del Carso, “le foibe”. Un’altra pagina tragica, drammatica e violenta di cui andrebbe diffusa la conoscenza soprattutto tra le  giovani generazioni, per conservare la memoria di quelle vicende, e avere un monito perché certe azioni non si ripetano nel futuro. La tragedia delle foibe fa parte della memoria degli italiani, e tutti noi, consapevoli dei valori universali di libertà e di democrazia, non possiamo non ricordare quegli eventi con dolore e rispetto.

www.comune.santeliafiumerapido.fr.it