www.comune.santeliafiumerapido.fr.it

ROCCA JANULA

Voluta dall’Abate Aligerno nel secolo X, Rocca Janula, alle pendici del monte Cairo e dominante la città di Cassino, rientra nel sistema castellano eretto a difesa dei beni patrimoniali del cenobio benedettino. Rocca Janula si configura come un’ulteriore fortificazione delle pendici del monte Cairo in una fase in cui la principale minaccia militare proveniva dai vicini signori di Aquino. Da qui la sua funzione militare; disposto in modo da consentire il controllo e la difesa del territorio a 360 gradi, la torre emerge notevolmente in altezza rispetto alle altre strutture e se da una parte difendeva il monastero dall’altra, non casualmente, si trovava a ridosso del punto di diramazione del percorso, proveniente dalla Marsica, nelle due direzioni del sud e della costa. Essa appare oggi diroccata in seguito a distruzioni dovute a cause belliche e di natura sismica cui fecero seguito ricostruzioni e modifiche integrali.