HOME PAGE LA CITTA' IL COMUNE SERVIZI

  

Piazza Enrico Risi, 01 - 03049 Sant'Elia Fiumerapido (FR) - Tel. 0776.35.18.01 Fax. 0776.35.00.20

 

 

 

 

 

 

   
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
 

I SANNITI

di Vincenzo Savelli

 

La storia dei Sanniti, dopo più di duemila anni, continua ad affascinare chiunque tenti di penetrare quelle vicende che, intorno agli ultimi secoli prima della venuta di Cristo, hanno influenzato la crescita di gran parte delle popolazioni italiche. In quel periodo tanti e tali furono gli avvenimenti che il destino ha dovuto, per la volontà di quegli antichi uomini, cambiare più volte la strada già tracciata.
La loro storia si interseca con quella di altri popoli, come gli Etruschi, i Greci, i Celti e, quasi in un continuo conflitto, con i Romani. Erano le genti più caparbie e dal temperamento più risoluto fra tutte le popolazioni della penisola, coloro ai quali, più di ogni altra cosa, era sacra la libertà e che hanno combattuto strenuamente per difenderla.
L'interesse che suscitano oggi le loro vicende è dettato anche dalla curiosità di ricostruire gli ancora molti ed oscuri avvenimenti che compongono la loro storia. Di questo popolo, che ha cercato di liberarsi più volte dal giogo di coloro che, da lì a pochi secoli, avrebbero sovrastato il mondo intero allora conosciuto, non rimangono che poche vestigia e testimonianze storiche alquanto scarne. Eppure è stato un popolo fiero ed indomito che ha impresso, per decine di lustri, l'impronta della propria civiltà sulle terre che dal Gran Sasso arrivavano fin giù alle aree della Magna Grecia. I Sanniti ed i Romani sono cresciuti insieme combattendosi ed alleandosi per l'egemonia di quella parte d'Italia che, agli inizi del IV secolo a.C., rappresentava l'espansione naturale per ambedue i popoli: le fertili terre a sud del fiume Liri, dal Volturno fin oltre il Sarno. Quale sia stato il fattore, umano o fortuito, che ha permesso
agli uni di sovrastare gli altri, è difficile da conoscere. La storia di Roma, che da sempre ci è stata insegnata, si basa su di un crescendo epico costruito dal lavoro di annalisti e storici, molti asserviti al suo potere, il cui solo interesse era celebrare la grandezza dell'Impero, le sue grandi battaglie e lo sforzo proteso dai grandi dell'Urbe per arrivare a sovrastare tutti gli altri popoli. Ma di questi popoli soggiogati, delle loro vicende, delle loro idee politiche o religiose, ci è pervenuto poco o nulla. Roma sopra a tutto.

 

Le origini della Valle del Rapido. Tra storia e leggenda

I Sanniti

La valle del Rapido: centro della battaglia per la conquista di Aquilonia

Le Mura Poligonali

La pietra con il cerchio

 

"LaGuida alle Mura Poligonali".

Per valorizzare tale patrimonio e per dare sostanza ad un progetto di turismo culturale, è stata presentata la "Guida alle Mura Poligonali". Una brochure stampata come opera di diffusione, con un target specifico: le scuole medie superiori, le agenzie di viaggio provinciali ed i servizi culturali del Lazio.

 

 

 

 

 

Cultura e Turismo

Premio Nazionale di Poesia
Balconi Fioriti

Artisti locali
Pubblicazioni

Manifestazioni sacre

Sagre e feste popolari

Informazioni Turistiche
Alberghi,  Ristoranti, Trattorie, Bed & Breakfast

Gastronomia Locale

Tradizioni popolari
Area Wilderness
Estate Santeliana
   

Attività Produttive
Centro Commerciale Naturale
Artigianato e Prodotti Tipici
Commercio
   

Lo Sport

Società ed Ass.ni Sportive

Palestre e impianti sportivi

Ginnastica dolce per adulti

   

Vivere il Tempo libero

Attività ludiche ricreative

Biblioteca Comunale
Ludoteca Consortile
   

Info & Curiosità
Numeri utili
Associazioni
Il Mercato settimanale
Galleria Video Sant'Elia
   
   

 
 

 

COMUNE di

Sant'Elia Fiumerapido

Piazza Enrico Risi, 01

03049 Sant'Elia Fiumerapido

Provincia di Frosinone

 

 

 

 

Centralino

Tel. 0776-35.18.01

Fax. 0776-35.00.20

E-mail: info@comune.santeliafiumerapido.fr.it

C.F. 81002190601 - P.I. 00360930606